Come guadagnare $100 al mese con il programma AdSense di Google

Leave a comment

Come inserire gli annunci

Il posizionamento degli annunci è un po ‘complicato, perché invece di limitarsi a copiare il codice degli annunci nei post, si può ottimizzare il tutto modificando il file single.php o all’interno del codice generale dei singoli post.

I clic immediati hanno iniziato ad aumentare. Potete ottenere lo stesso effetto anche tramite l’utilizzo di un plugin nonostante quello ufficiale di Google non ci sia più.

Ecco un case study molto efficace che ci arriva da un collega oltre mare:

Come ho raggiunto $ 100 al mese e come puoi farlo anche tu

Ottimizza la posizione dell’annuncio (quali post e post popolari)

Mi sono assicurato che i miei post più popolari, come il mio elenco di post sul blog, presentassero annunci attraenti; era il fattore più importante per guadagnare di più con Adsense. Questi post contenevano annunci altamente pertinenti e un sacco di clic ogni volta che nuovi visitatori entrano attraverso Google ogni giorno e trovavano interessanti gli annunci.

Ottimizza la posizione dell’annuncio (in posizioni specifiche del blog, come nella barra laterale)

Assicurarsi di avere un annuncio nell’angolo in alto a sinistra di ogni post del blog è un grosso problema. Questo annuncio è posizionato ” above the fold”, quindi ottiene spesso visualizzazioni anche quando non riceve clic. Tuttavia, diventa rilevante a causa di parole chiave circostanti nel titolo e titoli in modo da ottenere spesso il clic. Inoltre, avere un annuncio qui ti consente di non aver bisogno di scegliere o acquistare un’immagine top-of-the-post.

Monitora le prestazioni sull’app Adsense

Google consente solo agli editori di mostrare le entrate pubblicamente nei post del blog. Tuttavia, puoi scaricare l’app per tenere traccia di tutte le statistiche utili in tempo reale dal tuo cellulare. In particolare si può trovar il numero di clic e il costo per clic, così come le statistiche più utili e consente anche di vedere quali unità pubblicitarie stanno ottenendo il maggior risultato.

Mantenere una pianificazione dei contenuti regolare

Pubblicare contenuti regolari è immensamente importante per aumentare la quantità di denaro che si ottiene da Adsense nel tempo. Puoi fare affidamento su post che fanno molte views su Google per ottenere l’importo X, ma il tuo blog nel suo complesso funzionerà meglio se pubblichi spesso e attiri l’attenzione di Google. Ad esempio, il tuo annuncio nella barra laterale o l’ intestazione viene pubblicato per le visualizzazioni su qualsiasi post. Esistono innumerevoli risultati positivi per il mantenimento di un programma di pubblicazione in buona salute.

Pubblica sempre post di blog amici di Google

A proposito di attirare l’attenzione di Google, dovresti passare qualche minuto prima o dopo aver scritto un post per assicurarti che le parole chiave giuste siano nei posti giusti. Questo è il tipo di best practice che ti farà guadagnare migliaia di dollari da diversi anni, o ti manterrà sotto.

Basta caricare lo Strumento per le parole chiave gratuito da AdWords e vedere se è possibile prevedere ciò che le persone stanno cercando su Google.

Quali fattori non contano o danneggiano la prestazione

Ci sono anche diverse strategie peggiorative che ho provato e che erano neutre o negative, quindi ti menzionerò quelle qui per te in modo da non cadere negli stessi errori.

In primo luogo la creazione di unità pubblicitarie diverse per ogni post è stata neutra per me perché non ha guadagnato di più rispetto alla semplice codifica di un’unità pubblicitaria nel mio file single.php. In realtà è stato negativo perché ci sono troppi annunci da tenere traccia. Inserire più di 1 annuncio in un post è stato negativo – ha infastidito e confuso i lettori fedeli – e diventa ancora più negativo quando gli annunci erano in competizione con le immagini.

Soprattutto, ho capito che basta seguire le linee guida di Google e utilizzare semplici strategie è sufficiente. A Google non importa davvero pagarti centinaia o persino decine di migliaia di dollari nel tempo, a patto che forniamo una buona esperienza di contenuti per tutti i soggetti coinvolti.

Conclusioni

Chiaramente alla base del guadagno Adsense ci sono le visualizzazioni. Generalmente serve una base di utenti e parliamo di almeno 1000 visualizzazioni (e 500 visitatori unici) al giorno.

Infine chiudere un case study che ha richiesto 1 anno per completare è sicuramente un buon feeling. E a proposito di buoni sentimenti, guadagnare uno stipendio è quello che vorresti fare.

Lavorare giorno dopo giorno sul tuo blog significa che meriti di guadagnare con gli annunci e non c’è motivo per cui non dovresti riuscire a fare qualche centinaio (o più …) una volta che il tuo traffico ha inizio.

Allora dimmi. Stai guadagnando con Adsense? A cosa pensi di poter fare meglio? Se potessi aumentare un solo fattore nella performance complessiva di Adsense, quale sarebbe?

 

Lascia un commento