Ho avuto qualche difficoltà a reperire informazioni su come trasferire il proprio dominio ed hosting su Siteground utilizzando il loro plugin e dopo tante prove ecco un tutorial per aiutarvi senza chiedere al loro supporto clienti 🙂

Se avete hosting e dominio su di un altro provider ecco tutti i passaggi per trasferirlo su Siteground.

1 – Individuate il sito che volete spostare. Non è necessario al momento accedere al pannello del vecchio provider ma vi basterà solamente andare su Siteground. Se il vostro sito si trova su di un hosting e dominio differente dovrete andare ad aggiungere quel dominio al pannello. Non c’è bisogno di trasferire il dominio (servizio a pagamento), vi basterà aggiungerlo nella lista dei domini. Andate quindi su Siteground -> Hosting -> Cpanel.

2 – Nella sezione Domini cliccate sulla voce “Domini aggiuntivi”

3 – a questo punto inserite “nomesito.it” (senza il “www”) ed inventatevi una password.

4 – Ora ritornate sulla pagina del Cpanel e recatevi nella sezione “site migrator”. Se non lo vedete vi basterà cliccare CTRL+F nella pagina per far aprire la ricerca in pagina e digitare il nome della sezione. Una volta individuata la voce entrerete in un pannello dedicato al WordPress Migrator. Qui vedrete la lista dei domini che avete precedentemente inserito. Andate a selezionare quello che volete spostare su Siteground.

Come migrare sottodomini

Attenzione: il percorso url dovrà essere il medesimo del sito che state andando a trasferire. Quindi se state trasferendo “sottodominio.nomesito.it” dovrete aggiungere prima il sito nel pannello (punto 1 di questa guida) e successivamente anche il sottodominio!

Quindi nel punto 1 di questa guida vedrete che di fianco la voce “domini aggiuntivi” trovate anche quella “sottodomini”. Dopo aver aggiunto il dominio dovrete aggiungere anche il relativo sottodominio.

Fatto questo lo troverete elencato in questo elenco sottostante. Non ha importanza se non volete avere questo percorso in futuro, il passo successivo sarà spostare sottodominio.nomesito.it” all’interno di nomesito.it (se è ciò che volete fare). Se il vostro “nomesito.it” non è il vostro url di destinazione finale potrete anche in questo caso cambiarlo in futuro contattando il servizio clienti. Ciò che importa ora è portare la copia esatta del vostro sito, ovunque si trovi, sul nuovo hosting.

5 – Clicca quindi su “genera” per ottenere il token di trasferiemento.

Questo token lo dovrete usare all’interno della schermata del plugin del vostro vecchio sito e hosting.

6 – Recatevi quindi all’interno del WordPress del vostro vecchio sito e hosting ed installate Siteground Migrator.

Vi verrà chiesto di inserire il token di trasferimento che avete appena ricevuto.

Potrà capitarvi di ricevere una notifica del genere ma se l’url che vedete è corretto potete procedere senza indugio.

Cambiare i Nameserver

Ora che il vostro sito è trasferito potrete vederne l’anteprima cliccando sul link che vi viene proposto dal plugin. Se è tutto corretto (controllate tutto, anche gli accenti delle lettere etc) potete procedere a cambiare i nameserver del vostro dominio per farlo puntare su questo nuovo hosting.

Per cambiare i nameserver del vostro dominio dovrete seguire le indicazioni del vostro provider (serverplan, Aruba, slhosting, GoDaddy, Netson etc) ed inserire al loro posto quelli indicati dal plugin stesso.

 


Lascia un commento

Sblocca il contenuto con un like