Lanciato nel 2013, Telegram rimane uno dei più noti e diffusi servizi di messaggistica multi-piattaforma basati su cloud disponibili. Tra le maggiori funzionalità della piattaforma c’è il supporto dei chatbot, disponibili in chat di una sola persona o di gruppo. Telegram è stata tra le prime piattaforme di messaggistica per rendere mainstream i chatbot. Oggi la piattaforma continua a offrire funzionalità che rendono i robot Telegram unici. Questo tutorial per computer di Telegram spiega tutto ciò che è necessario sapere sui chatbot sulla piattaforma: le loro caratteristiche, come funzionano, come creare i robot di Telegram e altro ancora.

 

Esempio di casi di utilizzo del Bot di Telegram

I robot di Telegram migliorano le conversazioni in chat. Spesso adempiere a un compito specifico che gli utenti possono richiamare mentre conversano con il bot o tra loro. Non c’è davvero fine alle cose che i robot Telegram possono fare:

  • Trarre dati da servizi esterni come Google Maps, Wikipedia e altro (come Otouto)
  • Fornisci esperienze multimediali coinvolgenti da YouTube o Spotify (Spoty Bot)
  • Scopri contenuti pertinenti agli interessi degli utenti
  • Fattura e accetta pagamenti
  • Fornire strumenti di lavoro generali (Bot strumenti online)
  • … E altro ancora!

Per avere un assaggio della vasta gamma di comandi e casi d’uso di bot di Telegram, dai un’occhiata a alcuni dei nostri robot preferiti sulla piattaforma .

Cosa rende unici i comandi del Bot di Telegram?

A prima vista, potrebbe non essere ovvio vedere cosa offrono i robot di Telegram che i chatbot su altre piattaforme no. La principale differenza nei bot di Telegram è il modo in cui gli utenti interagiscono con loro. Ad esempio, la piattaforma consente ai team di sviluppo dei robot di Telegram di creare tastiere univoche per qualsiasi messaggio. Questo è simile alle risposte ai pulsanti disponibili su altre piattaforme, ma consente un po’ più di libertà. Per utilizzare un esempio di bot Telegram, CalcuBot sostituisce la tastiera con un’interfaccia calcolatrice (pulsanti per numeri e operazioni) per semplificare l’esperienza dell’utente.

Un’altra caratteristica unica dei comandi bot di Telegram è la possibilità di effettuare query in linea. Ciò consente agli utenti di richiamare informazioni da un chatbot senza dover aprire una conversazione o invitarla a un gruppo. Digitano semplicemente il nome utente del bot in linea seguito immediatamente da una query. Puoi trovare ulteriori informazioni sullo sviluppo dei bot in linea di Telegram qui .

Anche i chatbot su Telegram consentono fatturazioni e pagamenti facili. Questa è un’altra caratteristica che non è del tutto unica. Ad esempio, Facebook Messenger, supporta i pagamenti tramite PayPal. Ma Telegram offre un po ‘più di flessibilità e una presentazione più intensa. Lo sviluppo di bot di Telegram consente di effettuare fatture sofisticate in chat che contengono una foto del prodotto, una descrizione del prodotto e un’offerta da pagare. Da lì, gli utenti possono inserire informazioni sulla spedizione per completare l’acquisto. I sistemi di pagamento supportati includono carta di credito, Apple Pay e Android Pay.

Come funzionano gli strumenti di Telegram?

A differenza di un normale account Telegram, i chatbot non richiedono un numero di telefono collegato. Ciò li rende facili da configurare e consente a un botmaker di creare più chatbot per la piattaforma. Gli utenti interagiscono con i chatbot su Telegram conversando con loro, invitandoli a chat di gruppo o tramite query in linea da qualsiasi chat o canale.

Il modo in cui vengono fornite le risposte è semplice. Innanzitutto, l’utente scrive una query, che viene inviata ai server software del bot. Lungo la strada, Telegram crittografa in modo trasparente i messaggi inviati attraverso la piattaforma. Una volta ricevuta la query, il bot restituisce una risposta tramite l’API Bot di Telegram, che consente di connettersi con gli utenti.

Esercitazione su Quick Telegram Bot: come creare i robot di telegramma

Lo sviluppo di bot di Telegram è facile da iniziare. In effetti, in un brillante esempio di ciò che possono fare i chatbot, Telegram offre un bot che aiuta gli utenti ad iniziare lo sviluppo dei bot di Telegram. Parlando con il BotFather , i botmaker possono facilmente creare un nuovo account bot e generare un token API.

Naturalmente, questo è solo l’inizio con lo sviluppo dei bot di Telegram. Dopo aver configurato un account, dovrai configurare un server per alimentare il tuo bot. Si consiglia di utilizzare webhook per inviare comandi bot di Telegram più veloci. Programmare e allenare il tuo robot non deve essere un compito difficile; la piattaforma offre una libreria significativa di codice di esempio di bot Telegram creato dalla comunità che è possibile utilizzare liberamente per creare i robot di Telegram da zero.

Se lo sviluppo dei bot di Telegram sembra troppo complicato per te, non disperare!

Puoi creare i robot di Telegram con facilità e senza conoscenze di programmazione con una manciata di strumenti e piattaforme di botmaking.

Manybot, per esempio, ti permette di creare rapidamente i robot di Telegram e in un semplice processo passo-passo e tutorial per i bot di Telegram.

Categorie: Articoli

Lascia un commento