Instagram è la carta vincente di Facebook quando compete con Snapchat.

Instagram continua ad aggiungere nuovi campanelli e addobbi al loro servizio. E mentre questo costante afflusso di nuove funzionalità può essere fonte di confusione, offrono anche grandi opportunità per i professionisti del marketing.

Nell’articolo di oggi, tratteremo le ultime tecniche per ottenere più follower su Instagram.

Ma prima di entrare nel come, scopriamo un po ‘di utenti di Instagram.

Chi usa Instagram?

È importante conoscere i dati demografici del tuo canale Instagram prima di iniziare a commercializzare lì.

Ad esempio, non puoi andare alla community di Reddit e iniziare a vendere cose; ti bloccheranno e infangheranno la tua reputazione di essere troppo sales-y.

Devi farlo lentamente e con un grande sforzo.

Simile a quello, capire il tuo pubblico di Instagram ti darà un’idea di come commercializzare efficacemente il tuo prodotto / servizio sulla piattaforma.

Allora, chi sono gli utenti di Instagram?

  • Il 32% degli utenti di Internet nel mondo utilizza Instagram.
  • Gli adulti di età compresa tra i 18 e i 29 anni costituiscono la maggioranza degli utenti al 59%.
  • Le utenti di sesso femminile (38%) hanno più probabilità di utilizzare Instagram rispetto agli uomini (26%).
Fonte: http://www.pewinternet.org/2016/11/11/social-media-update-2016/

Sulla base dei dati sopra riportati, è chiaro chi è il più alto demografico.

Sono soprattutto donne giovani e di città.

Passi per aumentare i follower di Instagram 

Abbiamo esaminato i primi 10 post su internet su come ottenere follower di Instagram e abbiamo distillato tutti i consigli in un unico post. Assicurati di seguire i passaggi uno a uno perché è facile sbagliare con il marketing Instagram se inizialmente fai i passi sbagliati.

1. Identifica il tuo pubblico.

Passare attraverso questo processo di comprensione del pubblico è fondamentale.

Rispondi alle seguenti domande e annotale in un documento:

  1. Qual è la fascia di età del tuo pubblico?
  2. Qual è il genere di riferimento (prevalentemente maschile o femminile) o è abbastanza generico da indirizzare entrambi?
  3. Com’è il loro stile di vita e quali sono i prodotti che acquistano?
  4. Chi sono da 8 a 10 marchi che interagiscono con un pubblico simile al tuo?
  5. Il tuo pubblico è concentrato su un determinato luogo?

Quando identifichi le seguenti domande, puoi facilmente capire il tipo di contenuto da creare, quanto spesso creare e quale tipo di linguaggio dovresti avere nei tuoi post.

2. Identifica i tuoi hashtag.

Gli hashtag potrebbero essere fastidiosi e non così utili su altre piattaforme, ma su Instagram è il cuore della piattaforma.

Ci sono buoni hashtag e hashtags difettosi.

Gli hashtag cattivi sono quelli che le persone usano solo per ottenere un rapido seguito. “Like4like” è un esempio di cattivo hashtag che le persone usano quando vogliono ottenere e dare “Mi piace”. Questo attira i seguaci sbagliati, e ha senso stare lontano da loro.

I buoni hashtag identificano le qualità della tua attività e del tuo prodotto e si riferiscono anche al tuo pubblico.

Suggerimento Hashtag:

Alcune aziende sono meticolose con i loro hashtag. Puoi creare un gruppo di hashtag per quanto segue:

  • Un hashtag per il tuo marchio nel suo complesso. Questo può essere il nome del tuo marchio combinato con i prodotti che vendi.
  • Un hashtag per il tuo post.  Puoi spiegare il tuo post con gli hashtag. Se sei un marchio di abbigliamento e il tuo post ha una maglietta con un pinguino, alcuni esempi di hashtag possono essere #shirtsformen o #penguinshirts.
  • Un hashtag per la tua posizione. Se la tua attività è specifica per una città, puoi aggiungerla anche tu. Aiuta a filtrare il tuo pubblico.
  • La tua tagline personale. Puoi creare la tagline dell’hashtag della tua azienda. Assicurati di usarlo anche su altri canali e nella tua comunicazione email. Quando questo hashtag acquista importanza, il tuo marchio ottiene la massima visibilità. EX: Coca-Cola’s è “Open Happiness”.

Inoltre, cavalca l’ondata di tendenze dell’hashtag come:

  • #TBT (Throw Back Thursdays) – Qui è dove condividi una foto del tuo passato.
  • #MondayMotivation – Qui le persone pubblicano citazioni e messaggi motivazionali ogni lunedì.

3. Registra regolarmente contenuti di qualità.

Stile visivo

Devi essere online con la qualità dei tuoi post molto alta per avere la possibilità di ottenere un seguito di alta qualità.

Su Instagram, gli standard dei post devono essere molto alti. Molte pagine di buoni marchi hanno il loro stile visivo o usano filtri simili in ciascuno dei loro post.

La narrazione visiva deve essere al punto. Dai un’occhiata a Bachelr per vedere come rendono appetibili gli scatti dei prodotti. Hai voglia di comprare tutto nel negozio, giusto?

Questo è un post visivamente attraente.

Se non puoi permetterti un servizio fotografico, assicurati di utilizzare almeno le foto d’archivio. È possibile ottenere foto stock gratis su Unsplash. Ma non abusarne. Gli addetti al settore se ne accorgeranno e sentiranno puzza di low budget.

Prima di iniziare a pubblicare, è necessario creare un repository di post, almeno 15-20 di essi. Questo ti permette di pubblicare contenuti anche durante i fine settimana e le vacanze.

C’è una ricerca che ha dimostrato che determinati filtri Instagram portano a più engagement e like. Capire quali funzionano meglio.

Sii sempre esteticamente piacevole. Questo è un requisito di base minimo su Instagram.

didascalie 

C’è qualcosa nelle didascalie che cattura lo sguardo del lettore.

Pensaci: Cosa rende un meme davvero divertente?

Non è solo l’immagine, è anche il testo.

È lo stesso su Instagram. Hai una didascalia interessante per le tue immagini. Pensa alla didascalia tanto importante quanto l’elemento visivo.

Dai un’occhiata all’immagine qui sotto; è solo un’immagine normale, ma diventa davvero divertente a causa del testo.

Se ti metti nei panni del tuo pubblico, saprai quanto è importante creare in modo creativo ogni post.

La gente viene su Instagram per divertirsi e divertirsi. Vogliono guardare cose interessanti, guardare prodotti interessanti e taggare i loro amici. Lascia fare a loro!

Timing post e frequenza 

Questo è legato alla frequenza con cui pubblichi i tuoi post.

La maggior parte dei millennial accede a Instagram ogni giorno. Lo fanno da 6 a 7 volte al giorno e trascorrono circa 15 minuti ogni visita. Gli utenti esperti finiscono col consumare tutto il contenuto del loro feed finché non esauriscono il contenuto. Quindi c’è un sacco di contenuto che un utente passa ogni giorno (ma sul quale si sofferma poco).

Se non sei costantemente sul loro feed, sarai dimenticato, non solo da loro ma da Instagram stesso che ti penalizzerà.

“Lontano dagli occhi, lontano dalla mente.” È così semplice.

Assicurati di avere almeno 2 o 3 post pianificati per ogni giorno e mescolarli. Inoltre, sii un po ‘flessibile e pubblica cose che stai pensando o che stai vivendo.

La gente ama i post estemporanei.

4. Promozione incrociata con aziende che hanno un pubblico simile.

La collaborazione è uno degli ingredienti chiave su Instagram.

Per ogni top brand, ci sono centinaia di marchi minori che cercano di attirare l’attenzione delle persone.

Poiché tutti stanno cercando di andare avanti, ha senso solo crescere insieme.

Identifica alcuni dei marchi più piccoli che soddisfano il tuo pubblico e raggiungili. Pubblica una collaborazione o un annuncio incrociato.

Promuoverai la loro attività ai tuoi follower e loro promuoveranno il tuo.

Questo è un buon modo per scambiare set di audience simili.

5. Prodotti gratuiti per la promozione. 

Uno dei modi in cui le aziende produttrici ottengono trazione è attraverso gadget gratuiti.

Supponiamo che tu abbia un’azienda di abbigliamento sportivo e competi con altre cento aziende in una nicchia simile.

Innanzitutto, dovresti identificare alcuni influencer di medio livello. Non quelli di livello superiore, ma quelli di livello secondario che sono facilmente accessibili e aperti a collaborazioni rapide. Offri loro la tua attrezzatura gratuita e fagli parlare di te.

Se ci sono 10 influencer con circa 100.000 follower ciascuno, la tua copertura potenziale è vicina a 1 milione di persone. In quale altro modo raggiungi 1 milione di persone senza pagare una bomba?

6. Gestisci un concorso su Instagram.

Concorsi! Le persone amano i concorsi che sono facili e divertenti da fare e dà anche loro l’opportunità di ottenere alcuni extra gratuiti.

Concorsi che le persone non devono spostare per fare è ancora meglio. Ecco alcune cose che devi tenere a mente durante la creazione di un concorso:

Ecco alcune cose che devi tenere a mente durante la creazione di un concorso:

  1. Avere una data di inizio e di fine definita per il concorso.
  2. Rendi molto facile la partecipazione al concorso.
  3. Chiedi alle persone di fare qualcosa di semplice e preferibilmente qualcosa che li faccia sembrare buoni.
  4. Mantieni chiara la proposta di valore. Cosa ottengono le persone?
  5. Imbibe viralità nel concorso facendo commentare le persone per partecipare al concorso.

7. Rendi i tuoi contenuti freschi.

Non puoi essere ovvio o fare la stessa cosa che tutti gli altri stanno facendo su Instagram.

Ho visto questo su molti profili, si concentrano su non allontanarsi troppo dal loro marchio, e diventano rigidi e prevedibili con il loro contenuto.

Non diventare prevedibile. Se sei prevedibile, diventi noioso.

Il punto del tuo account dovrebbe essere quello di offrire contenuti diversi al tuo pubblico ogni volta.

Alcuni stili di contenuto sono più di altri. Ad esempio, i messaggi di testo e gli screenshot di Facebook di solito finiscono per un po ‘di trend.

Ad esempio, i messaggi di testo e gli screenshot di Facebook di solito finiscono per un po ‘di trend. Di solito sono finti ma fanno ridere la gente e si impegnano molto bene.

Altre cose che vanno bene:

  • Citazioni con un twist

Le virgolette sono popolari da molto tempo, ma assicurati di non aggiungere citazioni ovvie come “Never Ever Give Up” a meno che tu non riesca a farlo sembrare diverso (magari con un’immagine divertente). Inoltre, aggiungi citazioni nuove o oltraggiose. Questi attirano l’attenzione della gente.

  • Contenuto generato dall’utente

Alla gente piace essere coperti da marchi. Puoi mostrare le foto di persone che usano i tuoi prodotti o scattare foto del tuo stabilimento o fare qualsiasi cosa con il tuo prodotto. I concorsi includono anche contenuti generati dagli utenti. Assicurati di avere un hashtag dedicato per i contenuti generati dagli utenti.

Esternalizzare i tuoi contenuti per il tuo pubblico.
  • Screenshot di testo

Divertiti con le conversazioni sotto forma di screenshot di testo. Gli screenshot di testo sono immagini di una conversazione testuale tra due persone. Potrebbe essere tra un genitore e un bambino o anche una conversazione tra un cane e un proprietario. Puoi rendere queste conversazioni molto divertenti.

  • Dietro le quinte del tuo business

Uno scoop interno della tua azienda umanizza il marchio e dà anche accesso privilegiato al tuo pubblico che li aiuta a connettersi meglio con la tua azienda. Se lo noti, gli attori dei video di Buzzfeed sono diventati celebrità a pieno titolo perché vengono costantemente messi in scena.

  • Post video

Il marketing video è grande, sta diventando più grande e sarà la più grande forma di consumo di contenuti nel prossimo futuro. I video hanno un coinvolgimento migliore e dicono di più in meno tempo.

  • Bellissime foto del prodotto

Avrai bisogno di creare quel sentimento di aspirazione tra il tuo pubblico. Dovrebbero volere il tuo prodotto e puoi farlo sentire in questo modo rendendo i tuoi prodotti belli.

Un esempio di un prodotto girato da Vans. Un’immagine del tuo prodotto nel suo ambiente naturale aggiunge più valore all’utente.
  • Offerte e sconti

Le persone impazziscono per gli sconti, e se provengono dalla loro marca preferita, sono fondamentalmente fatti e spolpati. Assicurati di promuovere i tuoi post sugli sconti e avere un forte invito all’azione chiedendo alle persone di comprare.
Una lista di controllo di ciò che deve essere in un buon post:

  1. Un’immagine di alta qualità con bellissimi filtri.
  2. Un invito all’azione che coinvolge le persone e le spinge a intraprendere qualsiasi azione tu voglia.
  3. Un post che non è pixelato ed è in linea con le condizioni dell’immagine di Instagram .
  4. Un post che susciterà una reazione dal tuo pubblico.
  5. Un post pertinente per il tuo pubblico.

8. Crea un team Instagram. 

Non è facile gestire Instagram. Devi saltare su hashtag popolari e cavalcare quell’onda continuamente. Devi trovare idee postate ogni giorno e se non hai un flusso di video o meme che arrivano direttamente nella tua posta in arrivo come 9GAG, allora può essere difficile trovare nuovi contenuti.

Questo è il motivo per cui hai bisogno di una squadra, o anche se non hai una squadra, un tempo dedicato riservato solo ai servizi di Instagram.

  1. Assicurati di creare un repository di meme e video. Prova questo contenuto per rilevanza.
  2. Da questo repository, assicurati di creare da 10 a 15 post in anticipo. Crea un calendario di contenuti. Sapere cosa invierà tra due settimane. Questo allevierà le tue preoccupazioni.
  3. Essere sempre sbilanciati verso gli hashtag di tendenza su cui puoi saltare, che ti porteranno molto traffico. Hai visto gli articoli Buzzfeed dei tweet della gente su un incidente accaduto di recente? Puoi essere in una di quelle liste se crei post che parlano di un incidente mentre è in trend.

9. Monitora le tue analisi di Instagram.

Instagram è un business serio e puoi sempre beneficiare di uno strumento come Iconosquare.

Iconosquare è uno strumento di analisi di Instagram che ti offre informazioni dettagliate sulle tue performance su Instagram.

È uno strumento all-in-one che aiuta a:

  • Organizzare i tuoi media su Instagram.
  • Gestire i tuoi commenti e i messaggi di monitoraggio.
  • Pianificazione di nuovi post.
  • Trovare un influencer nella tua nicchia.
  • Trovare quale hashtag e filtro produce il miglior coinvolgimento.
  • Identificazione della posizione dei tuoi follower.

Lascia un commento