Come far apparire l’anteprima immagine di un articolo su facebook

Leave a comment

Una delle maggiori frustrazioni che abbiamo riscontrato con Facebook è quando pubblichiamo un link a un articolo che contiene immagini e Facebook si rifiuta di mostrare l’immagine in cima al link. La cosa strana è che, a volte cancellando l’URL e incollandolo di nuovo mostrerà immagini e altre volte, Facebook si rifiuta completamente di farlo.

E quando l’immagine non viene mostrata, non importa quante volte si aggiorna la pagina o si incolla il link, non apparirà mai.

La soluzione – Facebook Debugger

La buona notizia è che gli ingegneri di Facebook hanno fornito un ottimo strumento che può facilmente risolvere il problema del recupero di immagini / miniature: il Debugger di Facebook. Basta andare su https://developers.facebook.com/tools/debug e una volta aperta la pagina, incolla il link che non funziona nell’area di immissione, quindi fai clic su “Debug”.

Apparirà la pagina successiva, che mostra le informazioni sui metadati per la pagina, insieme ad altre informazioni rilevanti che Facebook legge. Scorri verso il basso fino ad arrivare alla fine della pagina, dove mostra come apparirà il link una volta incollato.

Come puoi vedere, ci sono due aree che mostrano l’immagine allegata a quel particolare post- og: image e “Quando è condiviso, questo è ciò che verrà incluso”. Sebbene Facebook svolga un lavoro abbastanza decente nel recuperare le immagini dai collegamenti, cercherà sempre di individuare per primo un tag specifico di Facebook chiamato “og: image”. Se non sai cos’è questo tag e gestisci un blog WordPress, ti consiglio di trovare un plug-in Facebook Open Graph che inserisce automaticamente i metadati di Facebook per te. Prova un plugin come questo o guarda alcuni plugin SEO come WordPress SEO che hanno la capacità di aggiungere metadati Open Graph.

La soluzione due – Yoast SEO

Yoast SEO per la singola pagina / post / articolo e forza l’aggiornamento della cache di Facebook della pagina

Facebook OpenGraph è utilizzato da diversi social network e motori di ricerca, ma ovviamente, il motivo principale per aggiungerlo è per Facebook stesso

Lascia un commento