Per impostazione predefinita, Twitter ti invia un’e-mail quando ottieni un nuovo follower, ma non quando perdi un follower. Se sei attivo su Twitter, comprendi pienamente che quando segui qualcuno, potrebbe non restituire sempre il favore. I social media possono essere imprevedibili e Twitter non fa eccezione. Detto questo, ci sono alcuni ottimi strumenti online che puoi usare per identificare quali utenti non ti seguono, chi è inattivo su Twitter e molto altro.

Il modo più semplici e senza nessun tool particolare per vedere chi non ha ricambiato il tuo follow su Twitter è quello di guardare direttamente i tuoi followers nella pagina dedicata.

Andate nel vostro profilo e cliccate su “following” ovvero sulla lista di tutte quelle persone che VOI state seguendo. In questo modo potrete vedere quali tra queste vi ha ricambiato e quali no.

Come? Le persone che hanno ricambiato il vostro follow hanno una scritta sotto il loro profilo con scritto “ti segue” come mostrato in questa figura evidenziato in giallo.

ManageFlitter è uno strumento eccezionale che ti darà una carrellata completa di quelli con cui sei connesso in qualche modo su Twitter. Effettuando l’accesso tramite il tuo account Twitter, avrai accesso agli elenchi di coloro che non ti seguono, che è inattivo sulla rete e quali account possono essere considerati spam, tra le altre variabili. ManageFlitter è anche molto conveniente, specialmente nel formato elenco, permettendoti di smettere di seguire gli utenti con un semplice clic. Quando si utilizza questo strumento, è importante vedere chi è inattivo. Sebbene questi utenti possano già seguirti, se sono indicati come “non attivi”, significa che non hanno twittato in almeno trenta giorni.

Una delle grandi caratteristiche di Friend or Follow è che non si concentra solo su Twitter, ma dà anche un’occhiata a Instagram e Tumblr. In termini di Twitter, puoi ordinare gli utenti in base a vari fattori, tra cui se sono verificati o meno, quando hanno twittato l’ultima volta, quanti anni ha il loro account o quanto frequentemente twittano, ad esempio. Mentre questo è un altro grande strumento per vedere chi non ti sta seguendo, è un po ‘più dispendioso in termini di tempo rispetto a ManageFlitter, in quanto per seguire qualcuno, è necessario aprire il loro profilo in una nuova scheda o finestra. Tuttavia, le grandi caratteristiche compensano questo. Sebbene tu abbia la possibilità di pagare funzionalità aggiuntive con Friend o Follow, la versione gratuita dello strumento è più che utile allo scopo.

Unfollowers è un altro utile strumento che include anche un tracker di menzioni, in modo che tu possa vedere chi (o che stai seguendo o chi ti segue) ha interagito con te in passato. Non solo, ma è possibile impostare il layout in modo che abbia un formato di lista, griglia, tabella o pulsante, con il formato tabella mostrato sopra. Attraverso le varie opzioni di layout, ti vengono fornite statistiche informative sugli utenti di Twitter che stai seguendo e che ti seguono, e proprio come con ManageFlitter, è molto comodo seguire e non seguire, il tutto con un clic.

 

Categorie: Articoli

Lascia un commento